Veladetox – La vacanza che ti rimette al mondo!

Veladetox – La vacanza che ti rimette al mondo!

Vuoi unire il piacere ed il relax di una vacanza in barca a vela con la possibilità di rimettere in forma il corpo e la mente? Ecco l’occasione giusta, proposta dai nostri soci Pierfrancesco e Alberto, e che volentieri pubblicizziamo. Non perdete questa occasione!

DETOX a 360°

Una vacanza per rinnovare lo spirito, la mente e la forma fisica. Una vacanza da regalare a te stesso, per “staccare la spina”, lontano dagli stress, respirare a pieni polmoni, divertirti, prenderti cura di te e di nuove amicizie.

  1. Uno skipper, Alberto Gallese, un catamarano a vela, grande, comodo, con tutto quel che serve a bordo. Alberto ci insegna a governarlo tra le più belle isole della Croazia.
  2. Un Coach del benessere, Pierfrancesco Boggiano ci mostra come aggiungere al piacere del cibo, il piacere e la soddisfazione di star meglio ogni giorno e il benessere di eliminare, dall’organismo, le tossine e, con loro, vedere andarsene fastidi grandi e piccoli.
  3. Un programma di indicazioni e di pratiche kinesologiche per il riequilibrio muscolo-scheletrico per accelerare la detossinazione e migliorare la forma fisica.

Una vacanza per rinnovare spirito, mente, metabolismo e forma fisica: sperimentando, impariamo come migliorarla e mantenerla.

Parleremo di mare, di vela, di governo della barca; ascolteremo il nostro corpo, cosa ci chiede di fare per il benessere che vogliamo, per aiutarci a star bene.

Mi chiamo Pierfrancesco Boggiano e sarò il vostro Coach del Benessere (www.tecnologiedibenessere.it)

Vela detox

Relax, vela e benessere

Vieni con noi, facciamo rotta tra le meravigliose isole della Croazia, fino all’arcipelago delle Incoronate.

Avremo tutto il tempo per navigare e per tuffarci dove l’acqua è più invitante. Sarà una settimana di DETOX completo, in tutti i sensi, mentale e fisico.

«Navigando impariamo a navigare
e cucinando impariamo a cucinare.»

Carte e GPS sono gli strumenti che orientano la navigazione, l’ascolto del nostro corpo e dei segni che ci invia diventano gli strumenti con cui sceglieremo cosa mangiare per star bene.

“Ma patisco la fame?” “No! Per niente!” Al contrario della curiosa credenza che associa detox con fame, il processo di detossinazione ti chiede di mangiare perché sono le sostanze in armonia con il tuo metabolismo e la tua fisiologia che il tuo corpo vuole per rilasciare ed eliminare quel che è di troppo.

Sperimenteremo la leggerezza e il ritorno dell’energia. Mangeremo con la soddisfazione e la consapevolezza di nutrirsi come il corpo ci chiede di fare.

È un programma di vacanza e di benessere.

Prima di partire

L’idea di fondo è quella di utilizzare al meglio i sette giorni in barca per resettare mente e organismo.

Un paio di settimane prima di partire ci conosceremo e cominceremo a lavorare insieme con una consulenza a distanza se abiti lontano, di persona se sei vicino a Milano.

Una consulenza per strutturare il programma VELADETOX in modo che la crociera sia il più efficace possibile.

Approfondiremo:

  • La tua situazione attuale
  • I tuoi obiettivi di salute, energia e forma fisica
  • Come percepisci la tua digestione e il tuo stato di infiammazione (ne capiremo insieme l’importanza)…
  • Il tuo stile di vita: che lavoro fai, i tuoi orari, cosa mangi abitualmente, quanta e che tipo di attività fisica svolgi, cosa sai, quanto e come puoi dedicarti alla cucina, …
  • Le difficoltà, le resistenze, i limiti che senti ti impediscono di raggiungere i risultati che desideri (non solo alimentari)…

Sulla base di queste informazioni, metteremo a punto:

  • un primo piano alimentare predetox di 7-15 giorni tutto tuo, da seguire prima del viaggio in Croazia (in modo da vedere la depurazione avviarsi e goderti a pieno la vacanza)
  • la personalizzazione dell’alimentazione in barca

Durante la vacanza proseguiremo il lavoro e approfondiremo le informazioni.

La vita di bordo

Principalmente ci rilasseremo.

Navigheremo tra le meravigliose isole della Croazia, chi vorrà potrà imparare o migliorare le nozioni di conduzione a vela e di vita di bordo.

Ci fermeremo nelle più belle calette per rilassarci e per pernottare sotto le stelle, cullati dalle onde, quando non decideremo di entrare in porto.

vela detox

Cucineremo e mangeremo insieme pasti che soddisferanno il gusto che ci permetteranno di depurarci a fondo, dandoci una meravigliosa sensazione di leggerezza, aumentando il livello di energia, migliorando l’umore, l’equilibrio e chiarezza mentale.

Faremo la spesa nei vari paesi che visiteremo, imparando a scegliere i cibi adatti e a organizzare pasti semplici, equilibrati e salutari per comporre i propri menù.

Ci alterneremo tutti, a piccoli gruppi, intorno alla modernissima cucina del catamarano per imparare a preparare i vari pasti. Sarà, di fatto, un corso di cucina concentrato, che ci darà competenze di base che porteremo a casa con noi.

vela detox cucina

Questo ti permetterà di:

  • Iniziare sgonfiarti e perdere peso, processo che continuerà anche al ritorno a casa
  • Se sottopeso, al contrario, migliorare l’assimilazione, nutrire l’organismo e aumentare il peso
  • Aumentare rapidamente il tuo livello di energia
  • Ridurre fastidi e sintomi di squilibrio con cui, spesso, convivi da tempo
  • Liberarti dalla dipendenza da dolci, carboidrati e cibi industriali
  • Migliorare concentrazione, determinazione e chiarezza mentale
  • Migliorare l’umore
  • Migliorare, attraverso riequilibri kinesiologici, la struttura muscolo-scheletrica
  • Stimolare, con la kinesiologia, i meridiani energetici dell’agopuntura e il metabolismo
  • Imparare semplici esercizi per bruciare facilmente zuccheri e grassi

 

Riassumendo

  • 7 – 15 giorni di predetox prima di partire
  • una settimana VELADETOX per “staccare”, rilassarti, divertirti e imparare cose nuove
  • al ritorno, tutto il tempo che vuoi per mettere in pratica le nuove informazioni e raggiungere i tuoi obiettivi.

 

La barca e la location

La vacanza sarà a bordo di un catamarano comodo, moderno e spazioso. I letti sono dotati di lenzuola.

vela detox crociera

In questo tipo di imbarcazione sono disponibili ampi spazi sia all’interno che all’esterno dove si trovano anche ampi materassi prendisole.

Navigheremo nel tratto di mare denominato Quarnaro, quel tratto di mare tra la terraferma istriana e l’arcipelago delle Assirtidi: Cherso, Lussino, Unie.

Prediligeremo ancoraggi in baie e cale tranquille (non saremo in porto tutte le sere), scenderemo a terra per visitare i borghi più suggestivi, per riorganizzare la nostra cambusa e fare rifornimenti.

La vita di bordo durante la navigazione avverrà nel completo relax alla scoperta di paesaggi naturali che l’area offre, scogliere, spiagge bianche, baie tranquille, fondali incantevoli e acque cristalline. Durante la navigazione, se vorremo, potremo avvicinarci al mondo della vela e cimentarci nelle manovre di bordo grazie alle lezioni impartite e all’esperienza dell’equipaggio, oppure rilassarci nella nostra lettura preferita sui comodi trampolini di prua o nello spazioso quadrato.

vela detox quadrato

Le isole che potranno essere meta della nostra crociera hanno, ognuna, caratteristiche diverse.

La selvaggia Unie (Unije) l’isola degli uliveti, rocciosa nella parte Nord est, pianeggiante nella parte sud. Un unico paese che si specchia nell’azzurro mare della baia prospicente. Non ci sono automobili né strade asfaltate.

Lussino, l’isola dei marinai, con una costa ricca di baie ed insenature, graziose spiagge di sabbia e ghiaia contornate da pini marittimi ed un mare limpido e cristallino. Un’isola che ha dato, nei tempi, i natali a molti navigatori che, navigando in tutti i mari del mondo, hanno portato in patria numerose specie di piante e di fiori. Grazie a loro oggi Lussino ha una varietà di circa 1200 specie vegetali unica al mondo.

L’abitato di Lussingrande (Veli Lošinj) è l’insediamento più antico dell’isola, caratterizzata da antiche e lussuose residenze di comandanti ed armatori, testimonianze di un passato dedito alla navigazione.

Anche l’isola di Cherso (Cres) è un’isola scarsamente abitata, ha un notevole patrimonio naturale flora e fauna con specie endemiche, i più fortunati avranno l’opportunità di avvistare uno dei pochi esemplari di grifone, uccello simbolo della Croazia.

La crociera

La vacanza è limitata a 12 partecipanti + Skipper e Coach del benessere.

Invia la tua richiesta a: veladetox@tecnologiedibenessere.com

Il contributo di partecipazione per i soci Vela360 è di 1.980,00 € e comprende:

  • Consulenza individuale prima della vacanza
  • Consulenza durante la vacanza
  • Il corso pratico di cucina e organizzazione della spesa (impariamo a mettere in tavola il nostro benessere)
  • Trattamenti kinesiologici
  • Corso di vela (rudimenti per chi inizia, avanzato per chi già pratica)
  • La cambusa (la spesa del cibo per i pasti a bordo)
  • Noleggio della barca e servizio skipper
  • Tessera UISP (comprensiva di assicurazione personale)
  • Lenzuola
  • Pulizia finale e altri oneri della barca (consumabili, ecc.)
  • Le tasse di ormeggio nei porti che tocchiamo
  • Acqua e carburante

La quota non include:

  • I costi di viaggio fino all’imbarco
  • Tutti i pasti e le spese varie prima di salire in barca
  • I ristoranti che decideremo di frequentare durante la crociera

 

Cosa metto in valigia?

Il catamarano è spazioso tuttavia alcuni piccoli accorgimenti possono migliorare la comodità.

Per una settimana in barca d’estate bastano poche cose, si fa vita di mare e, quindi, si passa la maggior parte del tempo in costume… si sconsigliano, quindi, tacchi 12 e collezioni di scarpe di vari colori, da abbinare a borsa, costume e orecchini.

È indicata una borsa morbida, minimale, facilmente stivabile che, svuotata, si possa piegare e stipare da qualche parte (in qualche gavone), al contrario di una valigia rigida.

È consigliato un paio di scarpe con suola liscia e chiara (specialmente per chi vuole partecipare alla conduzione della barca).

Possono servire: cerata o giacca antivento, felpa e stivali (con eventuali calzettoni, brutti ma funzionali…). Da Decathlon si trova tutto, anche l’abbigliamento termico.

ABBIGLIAMENTO: l’ideale per affrontare una vacanza in barca a vela è l’abbigliamento sportivo, comodo e confortevole adatto ad ogni momento della giornata. Di giorno costume da bagno o pantaloncini corti e magliette sono tutto ciò che ci serve per affrontare una navigazione in una bella giornata di sole. Anche in estate la sera può essere fresca e umida per cui può servire una felpa, pantaloni lunghi, un foulard ed un giubbino impermeabile (o cerata o giacca antivento) per proteggersi dal vento.

CALZATURE: in navigazione e durante le manovre è buona regola indossare sempre un paio di scarpe, meglio se a suola chiara tipo Timberland o Superga, le suole scure possono lasciare brutte strisciate difficili da pulire. Così eviteremo di scivolare e salveremo i nostri piedi dalle numerose attrezzature sempre in agguato in coperta. È buona norma avere due paia di scarpe: uno esclusivamente per la barca e uno per quando si scende a terra. Sandali e scarpe da ginnastica sono le calzature più adatte.

ACCESSORI: per proteggersi dal sole cappellino o bandana, occhiali da sole meglio se provvisti di una cimetta (cordino) di sicurezza per non farli volare via, crema solare ad alto fattore di protezione, doposole, stick per le labbra, shampoo / bagnoschiuma / doccia-shampoo biodegradabile marino (per acqua di mare – anche su Amazon).

BIANCHERIA: un telo da mare, uno o due asciugamani da bagno e/o l’accappatoio (molto indicati quelli in microfibra: leggeri, poco ingombranti e a rapida asciugatura) per l’igiene personale.

A bordo sono disponibili cuscini e coperte, lenzuola e federe. Il sacco a pelo può essere utile se si vuole dormire fuori, sotto le stelle.

MEDICINALI: ogni barca è dotata di cassetta di pronto soccorso con lo stretto necessario.

Se si pensa di soffrire il mal di mare portare con sé le pastiglie o gli appositi braccialetti o gli occhiali.

Per chi ha difficoltà a dormire o ha il sonno leggero possono essere utili i tappi per le orecchie.

La doccia… a poppa

A bordo, i bagni sono dotati di doccia.

Ma vuoi mettere il piacere di farsi un bel «bagno marino» a poppa?

Si trovano in commercio saponi biologici per acqua di mare (salata). I saponi marini, “funzionano” nell’acqua di mare (al contrario di quelli comuni), impediscono al sale di attaccarsi alla pelle e rispettano l’ecosistema marino.

Come si fa il “bagno marino”? Ecco la procedura:

  1. tuffo per bagnarsi
  2. risalita a bordo
  3. insaponamento con sapone marino
  4. tuffo per risciacquarsi
  5. risciacquo con acqua dolce con il doccino di poppa
  6. avvolgimento in asciugamano asciutto
  7. frizione vigorosa (da sé o aiutati)
  8. terminare l’asciugatura al sole, magari sorseggiando qualcosa di fresco

 

vela detox pozzetto

Le foto sono esemplificative e non vincolanti nella scelta dell’imbarcazione.

L’equipaggio

pierfrancesco boggiano istruttore uisp Pierfrancesco Boggiano

  • Kinesiologo, naturopata, consulente nutrizionale
  • Practictioner, insegnante e formatore Kinergetics e RESET
  • Facilitatore PSYCH-K®
  • Facilitatore Health and Wellness Program di PSYCH-K®
  • Skipper non professionista dal 1998
alberto gallese Alberto Gallese

  • Skipper non professionista dal 1998
  • Istruttore di vela UISP

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close